itenfrdeptes

 

TEC GROUP SRL

 

PREMESSA

La creazione e la diffusione dei valori su cui l’impresa basa la propria capacità di essere un attore competitivo del proprio settore di business, nonché la necessità di essere soggetto responsabile nel contesto sociale in cui opera, sono gli elementi necessari a costruire una cultura aziendale idonea al conseguimento degli obiettivi che l’impresa si pone, con particolare attenzione alla missione che l’impresa medesima persegue.

La missione generale perseguita è quella di diffondere il valore del lavoro e del fare Impresa, nel rispetto delle più antiche tradizioni, dove i valori dell’uomo e della società sono posti al di sopra di qualsiasi interesse economico.

La TEC GROUP srl, segnatamente, si propone di:

  • Curare la produzione, l’installazione e la commercializzazione di prodotti di elevato standard qualitativo;
  • Tutelare la salute e la sicurezza all’interno dei luoghi di lavoro;
  • Tutelare l’ambiente nel rispetto della normativa applicabile;
  • Gestire i rischi aziendali derivanti dalla mancata adesione a normative, cogenti o volontarie che siano, al fine di evitare conseguenze negative sulla società.

In questa ottica, la TEC GROUP srl, anche in qualità di incorporante degli altri soggetti economici e società facenti parte del gruppo, ha ritenuto opportuno definire e formalizzare il presente codice di condotta come compendio di regole, valori e principi guida, a cui si riconosce esplicita valenza positiva e fondamentale nell’esercizio di ogni aspetto dell’attività aziendale.

Tali regole, valori e principi guida, dunque, vengono espressamente e contestualmente adottati dalle società del gruppo partecipate.

 

IL CODICE DI CONDOTTA

 TEC GROUP srl considera il presente codice rilevante strumento di regolamentazione e di disciplina della propria attività: ciascun dipendente e collaboratore, indipendentemente dalla posizione o dallo status, è responsabile delle proprie azioni nel rispetto del presente Codice, delle politiche della Società e del Gruppo, e della Legge.

L’osservanza del Codice è da considerarsi parte integrante delle obbligazioni contrattuali assunte dai dipendenti ai sensi e per gli effetti dell’art. 2104 c.c.; pertanto la violazione delle norme del presente Codice lede il rapporto di fiducia instaurato con la società e potrà portare all’attivazione di azioni legali, oltre all’adozione di provvedimenti nei confronti dei destinatari, in coerenza con le disposizioni di legge e con i previsti regimi contrattuali, con ogni conseguente responsabilità personale.

La vigilanza sull’osservanza e il rispetto delle norme etiche è demandato all’Organismo di Vigilanza e Controllo (OVC) da nominarsi. Sarà pertanto compito di tale organismo promuovere la conoscenza e la diffusione del Codice, nonché coordinarne le attività di aggiornamento e revisione.

L’OVC di TEC GROUP srl si attiverà, in virtù delle proprie funzioni e della propria competenza, a seguito di violazione del presente Codice e di comportamenti anomali rilevanti, mediante segnalazioni e rapporti, affinché assumano i provvedimenti necessari.

 

PRINCIPI GENERALI

 Tutela ed incremento del patrimonio

TEC GROUP srl imposta l’intera gestione del business aziendale e di gruppo in un’ottica di preservazione del valore/patrimonio e incremento nel tempo, secondo la logica della legittima remunerazione del capitale investito dalla proprietà e del lavoro prestato da tutto il personale aziendale.

I beni facenti parte del patrimonio della TEC GROUP srl, e delle consociate/partecipate, possono essere utilizzati unicamente per ragioni connesse all’attività d’impresa e, in nessun caso, per attività estranee a quest’ultima e/o in contrasto con le norme di condotta di cui al presente Codice e/o illegali.

Legalità

La TEC GROUP srl si impegna a condurre la propria attività nel rispetto delle normative nazionali e comunitarie, respingendo ogni forma di pratica illegale, anche ove si manifestino, direttamente e/o anche solo indirettamente, in condotte che possano integrare ipotesi di collaborazione con associazioni criminali.

I componenti degli organi di governo societario, la direzione aziendale, e in generale i dipendenti e i collaboratori della Società e del Gruppo, nell’ambito della loro attività professionale, sono tenuti a rispettare con diligenza la normativa vigente, il presente Codice Etico, le procedure aziendali, il modello di organizzazione ex D.Lgs. 231 ed ogni altra forma di regolamentazione interna.

Il perseguimento di un interesse della Società non potrà essere considerato, in nessun caso, un esimente al mancato rispetto della legge, né potrò giustificare una condotta non onesta.

Imparzialità, rispetto e tutela dei diritti umani

TEC GROUP srl considera l’imparzialità un valore fondamentale nello svolgimento di ogni relazione interna ed esterna riconducibile alla Società e/o al Gruppo, pertanto respinge, contrasta e sanziona ogni discriminazione che inerisca età, sesso, preferenze sessuali, stato di salute, razza, nazionalità, opinioni politiche e credo religioso di tutti i suoi interlocutori, rifiutando la discriminazione in ogni sua forma, sia nell’esercizio di attività decisionali, sia nello svolgimento di qualunque relazione sociale.

 Lo svolgimento di qualsiasi dovere professionale deve essere improntato al principio di imparzialità, evitando di preferire e/o agevolare persone e/o soluzioni che non siano fondate su valutazioni tecnico-professionali.

Diligenza, efficienza e professionalità

La TEC GROUP srl, come ogni consociata/partecipata, considera di fondamentale importanza fornire ai propri clienti e ai soggetti con i quali si trova ad avere rapporti derivanti dallo svolgimento della propria attività, prestazioni di elevato livello qualitativo.

A tal fine le prestazioni professionali di dipendenti e collaboratori della Società e del Gruppo, devono essere eseguite con la massima diligenza, accuratezza e professionalità.

In ogni attività lavorativa deve essere perseguita l’economicità della gestione e l’efficienza d’impiego delle risorse, mantenendo e garantendo il massimo grado di professionalità.

In nessun caso la convinzione di operare a vantaggio dell’azienda giustifica comportamenti in contrasto con i principi espressi e richiamati nel presente Codice.

Cultura del rischio

La TEC GROPUP srl, come ogni consociata/partecipata, intende far crescere nei propri dipendenti una sensibilità ai rischi sottostanti alla loro quotidiana operatività lavorativa. Questa consapevolezza deve trasparire dai comportamenti concreti di ognuno. Deve esistere la diffusa percezione di come il sistema di controllo interno sia posto a presidio concreto di tali rischi, senza dannose sovrapposizioni o colpevoli lacune.

Ambiente di lavoro e tutela della privacy

TEC GROPUP srl, come ogni consociata/partecipata, si impegna a creare, sviluppare e mantenere un ambiente di lavoro che garantisca, a tutti coloro che a qualunque titolo interagiscono con la Società ed il Gruppo, condizioni rispettose della tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, della dignità delle persone e nel quale le caratteristiche e le qualità dei singoli soggetti siano valorizzate, senza mai dar luogo a discriminazioni e/o condizionamenti e/o violazioni dei principi fondamentali cui il presente Codice si ispira.

Anche a questo proposito, nel rispetto della legislazione vigente anche in tema di trattamento dei dati sensibili, la Società ed il Gruppo si impegnano alla tutela della privacy relativa alle informazioni attinenti la vita privata e le opinioni di ciascuno dei propri dipendenti e collaboratori e, più in generale, di tutti quanti interagiscano con l’azienda.

 

PRINCIPI DI COMPORTAMENTO NEI RAPPORTI INTERNI

Le politiche di selezione del personale e dei collaboratori

Le risorse umane sono un elemento indispensabile per l’esistenza dell’azienda ed un fattore critico per competere con successo sul mercato. L’onestà, la lealtà, la capacità, la professionalità, la serietà, la preparazione tecnica e la dedizione del personale rientrano pertanto tra le condizioni determinanti per conseguire gli obiettivi della Società e del Gruppo, e rappresentano le caratteristiche richieste dal TEC GROUP srl, come da come ogni sua consociata/partecipata, ai propri amministratori, dipendenti, collaboratori a vario titolo e professionisti coinvolti nella realizzazione degli obiettivi e della mission aziendale.

Al fine di contribuire allo sviluppo degli obiettivi d’impresa, e di assicurare che tali obiettivi siano da tutti perseguiti nel rispetto dei principi etici e dei valori cui TEC GROPUP srl, come ogni consociata/partecipata, si ispira, la politica aziendale è volta a selezionare ciascun dipendente, consulente e collaboratore secondo i valori e le caratteristiche sopra enunciate. Nella selezione e ricerca del personale la Società ed il Gruppo operano affinché le risorse acquisite corrispondano ai profili effettivamente necessari alle esigenze aziendali, evitando favoritismi e agevolazioni di ogni sorta, così come discriminazioni.

Prevenzione dei conflitti d’interesse

Nella conduzione ed esecuzione di qualsiasi attività, ciascun soggetto coinvolto deve evitare ogni conflitto tra il proprio interesse personale, sociale, finanziario o politico e il progredire degli interessi aziendali di TEC GROUP srl, partecipate e consociate, o dei suoi clienti.

Il verificarsi di situazioni di conflitto d’interessi, oltre ad essere in contrasto con le norme di legge e con i principi fissati nel presente Codice, risulta pregiudizievole per l’immagine e l’integrità aziendale.

Amministratori, dipendenti e collaboratori devono dunque escludere ogni possibilità e/o occasione di sovrapporre e/o incrociare, strumentalizzando la propria posizione funzionale, le attività economiche finalizzate a realizzare interessi personali e/o familiari con le mansioni ricoperte all’interno della Società e/o del Gruppo.

Si riportano di seguito, secondo un elenco esemplificativo ma non esaustivo, alcuni esempi di situazioni che determinano, anche solo potenzialmente, un conflitto d’interessi. Tali condizioni devono considerarsi vietate e sono dunque da evitare:

  • Attività lavorativa esterna all’azienda: svolgere all’esterno attività simile a quella svolta in TEC GROUP srl, e sue consociate e/o partecipate, può confliggere con il ruolo rivestito nella Società e/o  nel Gruppo, così come lavorare e/o collaborare con un concorrente attuale o potenziale, un fornitore, un cliente e/o un finanziatore di TEC GROUP srl, e sue partecipate e consociate;
  • Rapporti con familiari e conoscenti: condurre affari con una controparte che, anche solo di fatto, sia gestita e/o posseduta da un familiare e/o un convivente, o comunque con questi coincidente;
  • Investimenti: acquisire interessenze in attività o società cui potrebbe essere interessata la stessa TEC GROUP srl e sue consociate e partecipate;
  • Partecipazione in consigli: svolgere o accettare una posizione di funzionario, consulente o direttore, ovvero acquisire quote e/o azioni, in società, aziende, organizzazioni e organismi che operano o trattano con TEC GROUP srl, e sue consociate o partecipate (quali per esempio partners, fornitori, clienti, finanziatori);
  • Significativi interessi di proprietà: possedere una certa quota di altre società che fanno o che intendono fare affari con TEC GROUP srl, e sue partecipate e/o consociate, o che siano suoi concorrenti.

I dipendenti, consulenti e/o collaboratori a qualsiasi titolo che credono di poter essere o venire a trovarsi in una posizione di conflitto, devono prontamente informarne il proprio superiore, o il responsabile del personale, o in mancanza l’organo amministrativo, in modo tale che la situazione di conflitto, pur potenziale, possa essere valutata e definita, anche solo al fine di determinare se esista effettivamente.

Doveri dei dipendenti e dei collaboratori

Ogni dipendente e collaboratore a qualsiasi titolo è tenuto ad agire lealmente al fine di rispettare gli obblighi sottoscritti nel contratto di lavoro, collaborazione e/o consulenza, e quanto previsto dal presente Codice, assicurando le prestazioni richieste e concordate.

A tal fine tutto il personale, a qualunque titolo inserito nell’organizzazione aziendale, è tenuto ad operare con diligenza per tutelare i beni e il patrimonio (materiale ed immateriale) aziendale, attraverso comportamenti responsabili e in linea con le procedure operative predisposte per regolamentarne l’utilizzo.

Ogni dipendente e collaboratore a qualsiasi titolo è responsabile della protezione delle risorse materiali, immateriali e finanziarie a lui affidate ed ha il dovere di informare tempestivamente le unità aziendali, a ciò preposte e competenti, dell’esistenza di eventuali rischi e/o eventi anche solo potenzialmente dannosi.

Tutto il personale, a qualunque titolo inserito nell’organizzazione aziendale, ha l’obbligo espresso di attenersi a quanto stabilito e perseguito dalle politiche aziendali in tema di sicurezza delle informazioni, per garantirne l’integrità, la riservatezza e la disponibilità, ed elaborare i propri documenti e progetti utilizzando un linguaggio chiaro, oggettivo, efficace ed esaustivo, consentendo le eventuali verifiche da parte di responsabili e/o soggetti esterni, compresi autorità ed organismi, a ciò autorizzati.

 

PRINCIPI DI COMPORTAMENTO NEI RAPPORTI ESTERNI

Rapporti con la clientela

La TEC GROUP srl, e sue consociate e/o partecipate, considera fondamentale mantenere elevati gli standard di qualità dei prodotti e dei servizi forniti.

Nei rapporti con i propri clienti, ciascun dipendente o collaboratore è tenuto ad uniformare la propria condotta a criteri di correttezza, cortesia e disponibilità, fornendo, ove richiesto o necessario, adeguate ed esaustive informazioni ed evitando il ricorso a pratiche elusive, scorrette o comunque volte a minare l’indipendenza e la capacità di giudizio dell’interlocutore.

Rapporti con i fornitori

La TEC GROUP srl, e sue consociate e/o partecipate, applica, nei rapporti con i fornitori di beni e servizi, la massima trasparenza e correttezza, nel rispetto delle leggi e delle norme vigenti, nonché delle procedure interne in tema di acquisti, ordini e selezione dei fornitori.

È politica della società, e sue consociate e/o partecipate, infatti, negoziare in buona fede e in modo trasparente con tutti i potenziali fornitori, nonché evitare anche solo la parvenza di porre in essere trattative ingiustificatamente parziali o qualunque logica motivata da favoritismi o dettata dalla certezza o dalla speranza di ottenere vantaggi, anche con riferimento a situazioni estranee al rapporto di fornitura, per sé o altra società.

Conferimento incarichi professionali

I collaboratori a qualunque titolo e i consulenti della Società, e sue consociate e/o partecipate, sono tenuti, nell’esecuzione del rapporto contrattuale instaurato o dell’incarico affidato, a comportarsi con correttezza, buona fede e lealtà, rispettando, per quanto loro applicabili, le previsioni del presente Codice Etico e di Condotta, le normative aziendali e le istruzioni e prescrizioni impartite al personale della TEC GROUP srl e sue consociate e/o partecipate.

La Società, e sue consociate e/o partecipate, procede all’individuazione e alla selezione dei collaboratori e dei consulenti con assoluta imparzialità, autonomia e indipendenza di giudizio, senza accettare alcun condizionamento o compromesso di qualsiasi tipo, diretto a realizzare od ottenere favori o vantaggi illeciti. In tale ambito, la TEC GROUP srl e sue consociate e/o partecipate, considera unici requisiti la competenza professionale, la reputazione, l’indipendenza, la capacità organizzativa, la correttezza e la puntuale esecuzione delle obbligazioni contrattuali e degli incarichi affidati.

Regali, benefici e promesse di favori

La TEC GROUP srl, e sue consociate e/o partecipate, fa espresso divieto a tutti coloro che operano in suo nome e/o interesse e/o conto di accettare, offrire o promettere, anche indirettamente, denaro, doni, beni, servizi, prestazioni o favori non dovuti (anche in termini di opportunità d’impiego) estranei alle normali relazioni di cortesia tra le parti.

Rapporti con le Pubbliche Amministrazioni e le Pubbliche Autorità

Nei rapporti con la P.A. e/o con Enti e/o Organismi che svolgano attività e funzioni pubbliche, di pubblica utilità o interesse, di vigilanza, di controllo, di ispezione, giurisdizionali, di pubblica amministrazione e pubblica autorità, di esecuzione di provvedimenti resi da pubbliche autorità amministrative e/o giurisdizionali, la TEC GROUP srl, e sue consociate e/o partecipate, rispetta in maniera rigorosa la normativa vigente, sia essa comunitaria, nazionale e/o aziendale applicabile.

Tutti i destinatari del presente Codice Etico e di Condotta sono obbligati ad astenersi:

  • dall’offrire opportunità di lavoro o alcun vantaggio a favore del funzionario pubblico coinvolto nel rapporto, ai suoi familiari e/o a soggetti in qualunque modo riconducibili allo stesso;
  • dall’offrire ai suddetti soggetti regali, omaggi o benefici, anche tramite terzi, salvo che si tratti di atto di cortesia di modico valore secondo gli usi di rappresentanza;
  • dal promettere o far promettere altre forme di beneficio e/o vantaggio;
  • dall’influenzare impropriamente, anche tramite terzi, le decisioni dell’istituzione interessata;
  • dal creare situazioni di vantaggio a favore del funzionario pubblico coinvolto nel rapporto, ai suoi familiari o a soggetti terzi riconducibili allo stesso in qualunque modo, anche per mezzo di operazioni simulate.

Nel caso in cui la Società, e sue consociate e/o partecipate, sia parte in procedimenti contenziosi in sede civile, penale e/o amministrativa, anche di natura stragiudiziale, gli organi societari, i dipendenti e i consulenti non dovranno, in alcun modo, adottare comportamenti che possano indurre a provvedimenti che avvantaggino la stessa in modo illegittimo e illecito.

Nei rapporti con l’A. G. tutti i dipendenti devono offrire la più ampia collaborazione, rendendo dichiarazioni veritiere. Ogni forma di reticenza, omertà e falsità è contraria agli interessi dell’azienda poiché la TEC GROUP srl, e sue consociate e/o partecipate, intende agire nel pieno rispetto della Legge.

Rapporti con organizzazioni politiche e sindacali

TEC GROUP srl, e sue consociate e/o partecipate, non favorisce e/o discrimina, direttamente o indirettamente, alcuna organizzazione di carattere politico o sindacale. L’azienda si astiene dal fornire qualsiasi contributo, diretto o indiretto, sotto qualsiasi forma, a partiti, movimenti, comitati ed organizzazioni politiche e sindacali, a loro rappresentanti e candidati, tranne quelli dovuti in base a specifiche disposizioni di legge.

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.