itenfrdeptes

Lo scopo dei sistemi d’appoggio è consentire la trasmissione delle sollecitazioni delle sovrastrutture alle strutture di sostegno, permettendo, ove richiesto, gli spostamenti secondo le direttrici sul piano dell’appoggio. Dal punto di  vista statico tutti gli apparecchi d’appoggio si oppongono alla forza generata lungo la direttrice del carico verticale consentendo rotazioni intorno ad un asse qualsiasi del piano d’appoggio assorbendo flessioni o cedimenti delle strutture. I dispositivi del tipo Pot possono essere progettati con capacità di rotazioni fino a +/-  1.5 gradi, mentre la tipologia d’appoggio sferico raggiunge il +/- 3 gradi.

Qualora fosse necessario porre un vincolo magli spostamenti lungo le direttrici del piano Orizzontale, vengono adottati dispositivi del tipo Fisso o Unidirezionali, mentre i dispositivi del tipo bidirezionali o Multidirezionali non oppongono resistenza agli spostamenti in alcuna direzione.

La tec Group Srl realizza i propri dispositivi escludendo l’accoppianento dei vari particolari per mezzo di saldature, tutti i componenti sono realizzati da pezzo e dove occorre i collegamenti sono garantiti per mezzo di bullonatura.

Tutti i dispositivi sono realizzati in conformità alla norma europea EN 1337 e provvisti di marcatura CE.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.