itenfrdeptes

I dispositivi antisismici della serie “TecBRAD“ si comportano come elementi di collegamento con caratteristica costitutiva di tipo non lineare elastoplastica. Sono classificati all’interno della normativa europea come dispositivi dipendenti dallo spostamento di tipo non lineare (NLD). Il principio costruttivo prevede la deformazione elastoplastica di elementi funzionali in acciaio. La geometria costruttiva permette al dispositivo una reazione simmetrica sia in trazione che in compressione senza che si verifichino fenomeni di instabilità.

Per ottenere questa ultima caratteristica, l’elemento funzionale è contenuto in una matrice in calcestruzzo che funge da contenimento durante la deformazione a compressione. La facilità di inserimento degli elementi deformabili TecBRAD all’interno di controventi o di opportuni punti delle strutture permette un ampio e flessibile utilizzo limitando i movimenti relativi tra le strutture collegate e dissipando parte dell’energia introdotta dal sisma o da altre condizioni straordinarie previste dal progettista.

I dispositivi TecBRAD sono progettati, prodotti e certificati secondo la norma europea armonizzata EN15129 e provvisti di marcatura CE.

Normativa di riferimento:

La progettazione e la realizzazione del dispositivo è stata eseguita con riferimento alle seguenti normative ed istruzioni:

  • D.M. 14/01/2008 “NormativaTecnica sulle Costruzioni”.
  • UNIEN15129:2009 “Dispositivi antisismici”.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.