itenfrdeptes

Gli isolatori sismici elastomerici “TecIG“ si utilizzano per l'isolamento alla base di strutture inserendosi tra la parte superiore della costruzione e le sue fondazioni. Il meccanismo di isolamento è reso possibile dalla caratteristica del dispositivo di avere una sensibile deformabilità orizzontale a fronte di una maggiore rigidezza nei confronti dei carichi agenti in direzione verticale.

Ciò consente di ottenere l'aumento del periodo proprio di oscillazione della struttura che risulta spostato verso zone dello spettro in corrispondenza delle quali risultano minori le accelerazioni e i carichi associati. In questo modo si limitano gli effetti del sisma sulle strutture portanti ma anche nei confronti delle tamponature degli edifici e di tutto ciò che vi è contenuto, garantendo, quindi, la funzionalità anche dopo l'evento sismico. Il dispositivo è costituito da due piastre di supporto in acciaio provviste di fori per il collegamento alle strutture mediante tirafondi durante il getto del cls. È possibile anche realizzare varianti per il collegamento a getto avvenuto nei casi di adeguamento sismico di costruzioni preesistenti o mediante spina di collegamento e contropiastra per applicazioni tipiche in strutture da ponte.

Alle piastre di supporto viene reso solidale, mediante vulcanizzazione, un cuscino in elastomero ad alto smorzamento, armato internamente con lamierini in acciaio. I cuscini in gomma dei ritegni TecIG sono realizzati mediante processi di vulcanizzazione in singoli stampi e non ricavati dal taglio di piastre. Gli inserti metallici sono di dimensioni inferiori a quelle dell'appoggio per essere interamente ricoperti dalla gomma e lavorati lungo i bordi in modo da evitare intagli sulla stessa. I sistemi di isolamento della serie TecIG sono utilizzabili sia sulle strutture da ponte e su viadotti che nell'ambito dell'edilizia civile ed industriale (sistemiTecEDIL).

I dispositivi sono realizzati in conformità alla norma europea EN15129:2009 e provvisti di marcaturaCE

Normativa di riferimento

La progettazione e la realizzazione del dispositivo è stata eseguita in conformità alle seguenti normative ed istruzioni:

  • D.M. 14/01/2008 “NormativaTecnica sulle Costruzioni”.
  • UNIEN15129:2009 “Dispositivi antisismici”.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.